dsc_1779-copia

25 settembre 2017
di OLS
Commenti disabilitati su Festa antispecista a Macao: grazie!

Festa antispecista a Macao: grazie!

Le teste bovine del fregio che corre nella grande sala centrale di Macao stanno a ricordare che la magnifica struttura liberty era una delle terribili tappe del percorso di produzione e annientamento di milioni di esistenze. Questo spazio ora conosce … Continua a leggere

Michela Brambilla inaugura lo zoo Le Cornelle

30 maggio 2017
di OLS
Commenti disabilitati su Siete stat* al “battesimo politico” del Movimento Animalista di Berlusconi e non lo sapevate…

Siete stat* al “battesimo politico” del Movimento Animalista di Berlusconi e non lo sapevate…

Dopo diverse mobilitazioni contro il progetto di costruzione di uno zoo al Parco Michelotti di Torino – un progetto ideato dalla precedente Giunta Fassino e oggi di fatto sostenuto dalla sindaca Appendino – alcune sigle (qui l’elenco) hanno organizzato un … Continua a leggere

Valchiusella antispecista 2017

18 maggio 2017
di OLS
Commenti disabilitati su Valchiusella antispecista 2017

Valchiusella antispecista 2017

Tre giorni tra le magnifiche montagne della Valchiusella per divertirsi, conoscere nuov* attivist* e confrontarsi sulla questione animale! Dibattiti, passeggiate e ottimi piatti vegan, preparati con passione dalle Cuochesse Extraordinarie. L’incontro, felicemente giunto alla sua quarta edizione, si terrà il … Continua a leggere

14 febbraio 2017
di OLS
Commenti disabilitati su L’ invenzione della specie

L’ invenzione della specie

Lo specismo è la macchina antropologica che funziona grazie a dispositivi sacrificali che, a sua volta, (ri)produce. Che sia macchina antropologica è immediatamente evidente: lo specismo lavora a partire da un centro vuoto – da un’opposizione umano/animale che, seppur storicamente … Continua a leggere

5 aprile 2016
di OLS
Commenti disabilitati su Il “nazianimalista” nuoce gravemente agli animali

Il “nazianimalista” nuoce gravemente agli animali

Giuseppe Cruciani infierisce sulla condizione degli animali sfruttati. Come molti altri, abbiamo taciuto per decenza. Si sa, ai provocatori non si risponde, perché ti portano sul loro stesso livello per poi batterti con l’esperienza. Hanno risposto, invece, alcuni “vegani” e … Continua a leggere