750x300_head

Oltre la specie e Street Art a Milano dal 08/09/2014

Luigia Marturano

Ha preso il via, l’8 settembre c.a., una serie di affissioni nell’ambito di un progetto di Street Art nella città di Milano, all’altezza di Viale Monza 166. L’evento coinvolge gli studenti dell’Accademia di Brera e si avvale della collaborazione di alcuni artisti.

La pubblicazione dei megacartelloni artistici, organizzata da Oltre la specie, si prefigge di suscitare la riflessione e il dibattito pubblico su alcune tematiche care al pensiero antispecista: empatia fra umani e animali, immedesimazione, lotta per il superamento della discriminazione di specie, abolizione degli abusi istituzionalizzati sui viventi, sovversione dello status quo e fine dello schiavismo animale, resistenza e solidarietà interspecifica, ecc.

Antonella Mazzoni

I temi trattati sono approfonditi mediante una serie di incontri, conferenze, mostre e laboratori che dalla strada si spostano nelle aule dell’Accademia di Belle Arti di Brera per tutto il prossimo anno accademico, con la partecipazione di alcuni docenti sensibili alla questione animale, fra cui l’artista Renato Galbusera e la storica dell’arte Elisabetta Longari.

Le prime tre affissioni sono di tre artiste e attiviste per la liberazione animale:

  • Luigia Marturano – “VIVERE E’ SPAZIO FLUIDO D’INCONTRO”
  • Antonella Mazzoni – “PUOI REGGERE LO SGUARDO?”
  • Cristina Beretta – “LA LIBERAZIONE ANIMALE NON SI FERMA”

Evento su facebook >>

Cristina Beretta

 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.